Il medico risponde

Come prevenire l’osteoporosi, la ladra di ossa che non vediamo né sentiamo?

È possibile prevenire l’osteoporosi prima di incorrere in fratture?

Benché non debba essere trascurata nemmeno dalla popolazione maschile, tra i pazienti affetti da osteoporosi l’80% sono donne in post menopausa. La riduzione improvvisa dei livelli di estrogeni, infatti, porta con sé un buon numero di problemi, tra cui questa patologia conosciuta come la “ladra silenziosa di ossa”.

Silenziosa perché purtroppo non si manifesta con alcun sintomo che possa aiutarci ad accorgerci che qualcosa all’interno delle nostre ossa sta iniziando a cedere e così solitamente il primo segnale di osteoporosi è proprio una frattura non in concomitanza di un trauma. Ma se non si fa sentire e le ossa non le possiamo vedere, come possiamo prevenire l’osteoporosi per evitare di scoprirlo solo quando ci rompiamo qualcosa?

Fonte:

International Osteoporosis Foundation | IOF 

 

 

 

IT-NON-111041